E-learning : Corso di terminologia clinica – (in Inglese) – FREE – Gratis

E-learning : Corso di terminologia clinica – (in Inglese) – FREE – Gratis

Metti “Mi Piace” alla nostra pagina Facebook per restare sempre aggiornato- clicca qui

Buongiorno , ti suggerisco questo interessantissimo corso  on line sulla terminologia clinica,in inglese , dura 6 settimane ed è gratuito

Ecco il programma settimanale :

  • Week 1: Understanding the structure of clinical terms and abbreviations
    Clinical Focus: Vital Signs
  • Week 2: Solving clinical word puzzles
    Clinical Focus: The Clinical Unit and Bedside Environment
  • Week 3: Refining strategies for solving clinical word puzzles
    Clinical Focus: Emergencies, Medication and IV fluid Administration
  • Week 4: Dealing with acronyms
    Clinical Focus: Diseases and Related Abbreviations
  • Week 5: Using clinical language safely
    Clinical Focus: Laboratory Tests and Diagnostic Procedures
  • Week 6: Assessing your ability to use what you have learned
    Clinical Conversations: Practice hearing, seeing, and responding to true-to-life clinical situations

Il corso è gratuito ed è necessario essere iscritti al portale per poter parteciparvi

Eccovi il link Clinical Terminology for International and U.S. Students

 

Italia – Ricerca Clinica : Nasce la Federation of Italian Cooperative Oncology

Italia – Ricerca Clinica : Nasce la Federation of Italian Cooperative Oncology

E’ proprio vero , si fa gruppo per andare avanti , ed è questo il concetto con cui è nata la Federation of Italian Cooperative Oncology per rilanciare la ricerca clinica in Italia

Il 35% degli studi clinici condotti in Italia riguarda l’oncologia, l’area terapeutica su cui si concentrano i maggiori investimenti. Fino ad oggi la ricerca no profit nella nostra Nazione è stata resa possibile principalmente grazie all’iniziativa di singoli Gruppi Cooperativi che hanno saputo condurre studi clinici anche di rilevanza internazionale. E’ mancato però, soprattutto su grandi progetti, un punto di riferimento unico e strutturato, a cui le Istituzioni e l’industria si potessero rivolgere. Per colmare questo vuoto nasce, sotto l’egida dell’AIOM (Associazione Italiana di Oncologia Medica), laFederation of Italian Cooperative Oncology Groups (FICOG), che riunisce 15 gruppi cooperativi oncologici italiani (AIOM, APRIC, ASTRO, GIM, GIOGer, Fondazione GISCAD, Fondazione NIBIT, GOIM, GOIRC, GONO, IGG, IMI, ISG, ITMO, MITO), per un totale di circa 200 strutture attive su tutto il territorio.

“La nuova Federazione – spiega il prof. Francesco Di Costanzo, Presidente FICOG e Direttore dell’Oncologia Medica all’Ospedale ‘Careggi’ di Firenze – rappresenterà un interlocutore di riferimento, con caratteristiche uniche e strutturate, sia per le Istituzioni che per l’industria. In questo modo ci attendiamo che gli investimenti nella ricerca e gli studi no profit possano aumentare del 50%.

Continua a leggere su Pharmastar – articolo