Frances Oldham Kelsey,colei che fermò la Talidomide negli USA

Frances Oldham Kelsey,colei che fermò la Talidomide negli USA

 

Donne che hanno cambiato la farmacovigilanza.
Forse il suo nome non dirà molto, anche a coloro che lavorano nel campo, ma Frances Oldham Kelsey medico canadese, riuscì a bloccare negli Stati Uniti l’utilizzo della Talidomide.

La talidomide veniva utilizzata negli anni ’50 in Europa per trattare l’insonnia e le nausee mattutine nelle donne in gravidanza. Ma quando il farmaco raggiunse la Food and Drug Administration nel settembre 1960, Frances Kelsey – il nuovo ufficiale medico – era scettica sulla sua sicurezza.

Kelsey ha richiesto ulteriori informazioni al produttore e, nonostante significative pressioni e denunce, ha perseverato nella sua richiesta.

La sua persistenza è stata ripagata perché le prove contro la talidomide hanno iniziato a riversarsi.

Migliaia di bambini le cui madri hanno assunto il farmaco sono nati con braccia e gambe simili a pinne, arti e organi mancanti e altri difetti alla nascita.

Il rifiuto di Kelsey di approvare la talidomide ha salvato innumerevoli bambini dalla nascita con difetti alla nascita associati al farmaco.

Kelsey, che è morta nel 2005 all’età di 101 anni, ha contribuito a migliorare la procedura normativa per l’approvazione dei farmaci.

CBC Canada riporta che mentre migliaia di persone sono state colpite in Europa, solo 17 bambini sono nati con difetti correlati alla talidomide negli Stati Uniti.

La nuova legislazione in seguito al disastro del talidomide ha rafforzato le normative e ha dato più potere alla FDA rispetto ai test anti-droga. Come spiega The Washington Post, i nuovi regolamenti hanno costretto le aziende farmaceutiche a condurre sperimentazioni cliniche graduali, per essere onesti sugli effetti avversi e assicurarsi che i partecipanti diano il loro consenso informato durante i test antidoping.
Queste disposizioni sono in vigore ancora oggi.

La Dr.ssa Kelsey fu la seconda donna ad essere insignita del Premio del Presidente per eminente servizio civile federale (President’s Award for Distinguished Federal Civilian Service) che ricevette nel 1962 dal presidente John F. Kennedy.

Fonte : iflscience

#Farmacovigilanza #USA #FDA